Marco Mazzoli

 

Nel caso non mi conoscessi, sappi subito una cosa: lavoro in radio da più di 30 anni; per la precisione, dal 1987. Significa che vivo di questa passione dall'età di 14 anni.

Ho lavorato per moltissime radio, tra cui Radio Lombardia, Station One, Radio Capital, RTL 102.5 occupando praticamente tutti gli orari disponibili, dal mattino presto a notte fonda.

Molto probabilmente però sono diventato noto per il mio successo a Radio 105, emittente nazionale da cui trasmetto dal 1998.

Solo l'anno dopo, nel 1999, creo Lo Zoo di 105che da più di vent'anni a questa parte batte record su record ed è attualmente il programma più ascoltato in Italia con più di un milione e mezzo di ascoltatori.

Americano d'adozione, dal 2014 sono il direttore creativo di una mia radio negli States: Revolution 93.5.

Nel frattempo, ho scritto tre libri editi da Rizzoli e Mondadori, ho creato diversi format per la tv ed ho anche preso parte a quattro film per il cinema (tra i quali uno basato sulla mia vita).
Ma niente di serio: il vero amore resta la radio.

E sono qui per insegnarti a farla diventare la tua strada verso il successo.

Pippo Palmieri

 

Lavoro nel mondo della radiofonia dal 1988, anno in cui ho iniziato il mio percorso in regia nella Radio dei Navigli, a Milano, quando tutto era gestito in maniera analogica: vinili, audiocassette, registratori a bobina...

Già nel 1990, con Radio City Milano (ora Radio CNR) inizio a mettere le mie mani su trasmissioni a livello nazionale in syndication.

Ho avuto la fortuna di vivere il mondo della radio durante la sua evoluzione, passando quindi dal mondo analogico a quello totalmente digitale. Questo mi ha permesso di seguire il processo tecnologico in questo settore in ogni suo passaggio.

Questa conoscenza tecnica mi porta nel 1996 a Radio 105 dove inizio - come tanti - a gestire la fascia serale.
È da allora che inizia il mio viaggio nei software di produzione sonora, con Pro Tools.

Sono tra i primi a mettere mano sul primo programma di automazione radiofonica, il DJ Pro, e da lì è stato un crescendo di tecnologie, software e attrezzature.

Dal 2006 sono il regista dello Zoo di 105, il programma più ascoltato in Italia. E, a tutti gli effetti, anche il più complesso dal punto di vista tecnico.

Nel 2011 ho fondato un'etichetta discografica, la Do Not Records.

Andrea La Greca